O’ BookShop

About This Project

O’ BOOKSHOP

Name: O’ Bookshop

Type: Bookshop temporary installation

Works:

Apparso timidamente dagli inizi di marzo, O’ BOOKSHOP, spazio espositivo e di eventi legati ad arte e musica, è già costellato da pubblicazioni di artisti, riviste, libri, film, registrazioni e nastri registrati, come se fossero germogliati dalle strutture lignee, progettate dallo studio milanese Mammafotogramma.

 

Bashfully appeared in early march, O’ BOOKSHOP is now populated by artists’ editions, magazines, books, films, records, tapes, just as they were sprouting from the structures designed by the milanese Mammafotogramma Studio.

 

SHAREWOOD

Sharewood è un sistema strutturale in legno che può generare ed inglobare diverse funzioni. Nasce nel cuore delle montagne del Trentino dove i tronchi sono stati scelti uno ad uno. Il bosco, con il suo fascino e i suoi profumi, è ora qui per generare spazi e disturbare le rigide prospettive cittadine. Legno d’abete bianco e rosso ancora grezzo è reso sistema strutturale con l’utilizzo di giunti da impalcatura.

 

Sharewood is a wood- structural system able to perform and incorporate different functions. It comes from the Trentino’s woods, where the trunks were chosen one by one. The wood, with its charm and smell, comes back to discover itself in this installation, in order to generate space and bother the strict outlooks of the city.

The structural system is composed by white and red spruce and scaffold fittings.

 

 

SHAREWOOD CASSETTI

Sharewood ospita due cassetti sovrapposti, entrambi dichiarano apertamente il proprio contenuto perchè coperti con una lastra di vetro. Il cassetto superiore ha una struttura in gomma industriale che elimina gli spigoli privilegiando la linea continua. Il secondo cassetto proviene da un mobile di metà del secolo scorso ma i suoi pezzi sono stati tutti mischiati, girati e ribaltati perchè potessero dopo tanti anni finalmente guardare altrove.

 

Sharewood contains two overlapping drawers. Due to the glass-topped, both of them show their contents. The upper one has a linear shape without corners, thanks to the industrial rubber it is made of. The above one comes from a piece of forniture from the Twentieth Century, whose parts are completely mixed up and overturned, in order to revive them.

 

 

TABLA

Tabla è una consolle da ingresso che rimane esile nello spazio e ferma al suo posto. E’ composta da una struttura in tubo saldato ad un tirante che permette all’asse di appoggio di restare immobile nonostante sia semplicemente incastrata.

 

Tabla is a hall table with a slender but stable design. It’s composed by a tube welded to a tie-rod which allows to give great stability, even though there are no screws.

Client: O’

Site: Salone del mobile Milan 2014

Design: MAMMAFOTOGRAMMA

 

Date

February 01, 2014

Category
Indoor